Materiali

L’esperienza dei Cips punta alla creazione non solo di un dialogo territoriale, ma anche di un confronto tra le diverse realtà della nostra penisola per permettere a giovani di ogni regione di contribuire a progettare una scuola migliore dando voce ai propri sogni e (bi)sogni. Proprio per riuscire a coinvolgere più ragazzi e ragazze possibili, abbiamo pensato di raccogliere tutti i consigli utili per iniziare al meglio il percorso verso i CIPS!

Oltre a questi consigli utili, in questa sezione possiamo trovare anche delle proposte d’incontro per le nostre realtà parrocchiali, diocesane, associative e scolastiche, e due lettere che possono aiutarci a promuovere i CIPS (per studenti e per insegnanti). Sentiamoci liberi di prendere spunto dalle proposte, ma anche di adattarle o reinventarle in base alle esigenze del nostro territorio.

In fondo alla pagina, inoltre, troveremo un vademecum completo che ci può aiutare nella promozione dei CIPS.

Come promuovere i CIPS:

Non dobbiamo avere timore nel coinvolgere la nostra presidenza diocesana e il consiglio presentando la locandina, gli obiettivi e le tematiche dei CIPS, spiegandone le note tecniche quando verranno pubblicate e sottolineando che grande occasione di incontro per tutti gli studenti possano essere.


L’equipe SG, sarà sicuramente contenta di aiutarci nel processo di promozione: grazie al loro aiuto abbiamo l’opportunità di metterci in contatto con gli educatori giovanissimi delle parrocchie (se già non lo siamo); inoltre possiamo farci supportare nella preparazione di un evento di promozione che possa arrivare agli studenti (nelle prossime pagine troviamo alcuni spunti!!).


L’equipe MSAC è il nostro braccio destro nella promozione dei CIPS!
I membri che ne fanno parte sono un contatto diretto con altre parrocchie e associazioni giovanili. Non dimentichiamoci di promuovere anche con i nostri social l’evento: se il nostro circolo ha una pagina Instagram/Facebook non esitiamo a ricondividere i post del profilo del MSAC nazionale e/o a creare dei contenuti digitali originali per promuovere i CIPS.

I CIPS  non sono pensati solo per gli studenti tesserati di AC, ma per tutti gli studenti che abbiano voglia di fare esperienza del Movimento in prima persona e che vogliano far sentire la propria voce nel mondo della scuola.
Per questo ci proponiamo di promuovere i Campi Interregionali Per Studenti nelle scuole dei nostri territori.

Possiamo coinvolgere i dirigenti scolastici informandoli dell’evento, affinché possano darci una mano nella promozione all’interno delle scuole; inoltre, possiamo chiedere una mano ai professori che sono o potrebbero essere interessati alla proposta del Movimento e, così, coinvolgere gli studenti dell’istituto.

Se conosciamo rappresentanti di classe, d’istituto o di consulta, possiamo chiedere loro una mano per promuovere i CIPS tra i compagni di scuola, nei gruppi di aggregazione studentesca e nella rete con gli altri rappresentanti del territorio.

Infine, non dimentichiamo che il passaparola può essere un ottimo mezzo di promozione, perciò proponiamo i CIPS a tutti i nostri amici che frequentano le scuole superiori e che hanno voglia di mettersi in gioco insieme agli studenti di tutt’Italia!

Se nella nostra diocesi il MSAC non c’è, non dobbiamo preoccuparci…i CIPS possono essere un ottimo punto di partenza per far germogliare un nuovo seme.
Per questo motivo è importante come vicepresidenti del SG, o incaricati alla formazione, cercare di promuovere l’evento dei CIPS a quanti più studenti possibili. 

A questo proposito, possiamo coinvolgere i presidenti e i vicepresidenti parrocchiali cercando di realizzare incontri nelle parrocchie, utilizzando anche i materiali che il MSAC Nazionale, insieme al Settore Giovani, mettono a nostra disposizione.

Essendo un evento pensato per gli studenti e le studentesse delle scuole superiori di secondo grado, è importante cercare di fare rete anche sul nostro territorio; pertanto ci possiamo proporre di coinvolgere le scuole organizzando incontri di formazione e promozione al loro interno o negli spazi che possono fornirci.

SOS

Per qualsiasi dubbio o per qualsiasi necessità d’aiuto, i nostri incaricati regionali e tutta la segreteria nazionale del Msac sono a completa disposizione. Consultando la cartina qui sotto possiamo trovare tutti i contatti di riferimento.

Fatto con Padlet

Largo Studenti è un progetto realizzato dal Movimento Studenti di Azione Cattolica in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione.